I progetti dello Chef Carlo Spina

Mentre gustavo i magnifici piatti preparati in occasione della manifestazione “Le strade della mozzarella”, ho avuto il grande piacere di conoscere da vicino lo Chef Carlo Spina. Lo seguo da un po’ di tempo su Facebook, ma non avevo avuto il coraggio di intervistarlo, anche perché siamo entrambi timidi. Ma la sua timidezza è scomparsa nell’ attimo in cui ha iniziato a parlare del suo lavoro. Questo suo cambiamento mi ha fatto capire che amore, passione e impegno sono gli ingredienti della sua cucina. Mi ha parlato delle sue esperienze passate al ristorante Radici, La Cantinella, al Mangiafoglia di via Carducci ed infine al Ba-Bar, che io conoscevo. Talvolta risollevando persino le sorti di qualche struttura. Ma ciò che più mi ha colpito in lui, è stata la voglia di migliorare, di andare avanti e non fermarsi mai. Questo è il segreto di un grande Chef.

Adesso ha un nuovo progetto.La location è quella del Sancta Sanctorum di via Filangieri, che purtroppo ha chiuso i battenti. Il locale è in fase di ristrutturazione ma aprirà le sue porte i primi di giugno e si chiamerà 3 Piani Crudo Bar Ristorante Terrazza. La sua cucina? Ovviamente mediterranea ma rivisitata in chiave moderna, senza dimenticare le tradizioni anche di altre regioni. Ricordiamo la sua famosa e saporita parmigiana sushi o il suo amore per il pesce azzurro.

Sicuramente ne sentiremo parlare ma consiglio a tutti di andare al suo ristorante per un’ esperienza di puro piacere del palato

Chef Carlo Spina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...