Sunset Malandrino Evento a Palazzo Petrucci

Ancora una volta hanno colto nel segno: location da favola, clima festoso, pizze della Masardona, birra artigianale, fingerfood, vini, piatto finale dello chef, ma ciò che ha dato la carica a tutto l’ evento è stata la spumeggiante musica di Roberto Barone di Lunare Project, che è riuscito magicamente a scrivere la colonna sonora della serata. La cornice del mare e di Palazzo Donn’Anna hanno contribuito al fascino dell’ apericena: siamo. stati trasportati su un altro pianeta. La musica è un elemento importante in eventi come questi e mi rivolgo agli organizzatori di Giappo Academy, che non hanno curato in modo significativo un aspetto fondamentale di un evento in una location di grande impatto visivo. Ma torniamo a Sunset Malandrino che ha suscitato in tutti noi un’ aria di gioia. Lo staff riesce sempre a farti sentire a casa: “coccolare” è la parola d’ ordine. Questo è il loro segreto. Lo Chef Lino Scarallo ci ha strabiliato: meravigliose le tagliatelle di calamaro, lime e mango, gustosissima la pasta fagioli e cozze. Il fiume di bollicine e di vini in abbinamento era superlativo. Come sempre. A farci compagnia c’ era una splendida luna piena che ha ispirato leggiadre danzatrici nel teatro della città più bella del mondo.

Once again they have hit the mark: fabulous location, festive atmosphere, pizzas of Masardona, craft beer, finger food, wines, the chef’s final dish, but what gave the charge to the whole event was Roberto’s sparkling music Barone di Lunare Project, who magically managed to write the soundtrack of the evening. The setting of the sea and Palazzo Donn’Anna have contributed to the fascination of the aperitif: we are. been transported to another planet. Music is an important element in events like these and I appeal to the organizers of Giappo Academy, who have not significantly curated a fundamental aspect of an event in a location with great visual impact. But let’s go back to Sunset Malandrino which has aroused an air of joy in all of us. The staff always manages to make you feel at home: “pampering” is the password. This is their secret. Chef Lino Scarallo surprised us: marvelous squid, lime and mango tagliatelle, pasta, beans and mussels. The river of sparkling wines and wines was superb. As always. To keep us company there was a splendid full moon that inspired fair dancers in the theater of the most beautiful city in the world!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...