Ristorante Dionisio Benevento

Alla ricerca sempre di nuovi sapori, la mia scelta e’ caduta su Dionisio altro ristorante di grande fama. Dopo la scomparsa del padre, i figli hanno deciso di aprirlo dopo l’ enorme successo del Bistrot. La location e’ ricavata da una chiesa abbandonata a causa del terremoto del 1138 e grazie ai fondi della Comunita’ Europea, tutto il quartiere longobardo e’ stato rivalutato. Le sale interne sono a dir poco spettacolari: l’ eleganza dei tavoli si alterna agli archi in pietra creando un’ atmosfera molto calda, quasi magica. Il menu’ e’ molto ricco cosi’ come la lista dei vini: un assaggio di terra e mare è inevitabile. Il mix di tartare di pesce era sublime e culminava con una tartare di verdure necessaria a sciacquare il palato . I tagliolini tartufo estivo e formaggi erano superlativi cosi’ come il riso con rapa rossa cozze e sgombro. La coscia d’ anatra non mi ha convinto. Il dessert invece era molto delicato ma troppo essenziale: una torta al limone senza pan di spagna costituita da una crema al limone e frutti rossi. Sono rimasto molto colpito dalla location e dalla cortesia del personale e nonostante il mio palato sia delicato consiglio questo posto perche’, secondo la mia opinione, un menu’ va assaggiato per intero: la scelta e’ caduta proprio su materie prime di terra e mare per testarne la freschezza che e’ ineccepibile.

Always looking for new flavors, my choice fell on Dionisio, another famous restaurant. After the death of their father, their children decided to open it after the huge success of the Bistrot. The location is derived from a church abandoned due to the earthquake of 1138 and thanks to funds from the European Community, the entire Lombard district has been revalued. The interior rooms are nothing short of spectacular: the elegance of the tables alternates with the stone arches creating a very warm, almost magical atmosphere. The menu is very rich as well as the wine list: a taste of land and sea is unavoidable. The fish tartare mix was sublime and culminated with a vegetable tartarre necessary to rinse the palate. Tagliolini with summer truffles and cheeses was superb as well as rice with mackerel and mussels. The duck leg did not convince me. The dessert instead was very delicate but too essential: a lemon cake without sponge cake consisting of a lemon cream and red fruits. I was very impressed by the location and the courtesy of the staff and although my palate is delicate I recommend this place because, in my opinion, a menu should be tasted in its entirety: the choice fell precisely on raw materials of land and sea to test the freshness that is unexceptionable.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...